Matteo Piermanni presenta il suo secondo libro

Domenica 17 novembre, alle ore 18, presso il Centro Pacetti in via San Giacomo n. 107 a Centobuchi, verrà presentato  in anteprima “Il giardino dei colori”, secondo volume del giovane autore monteprandonese Matteo Piermanni.

L’evento, patrocinato e sostenuto dall’Amministrazione comunale di Monteprandone, sarà presentato da Luca Sestili speaker di Radio Azzurra, con letture a cura di Clarita Baldoni e intermezzi canori di Chiara Spina, accompagnata al violino da Francesca Vargiu. All’inizio della presentazione ci sarà il saluto del sindaco Sergio Loggi.

Stampa

Edito dalla Capponi Editori, il volume racconta la storia di Kristen, arrivato da Congo, e le tante storie di amicizia, amore, razzismo, bullismo e problemi adolescenziali di varia natura; narra un mondo dove gli adolescenti non scrivono più e gli adulti si preoccupano del fenomeno di nomofobia, la paura incontrollata di rimanere sconnessi dalla rete di telefonia mobile.

Sin dai primi anni di età il divertimento di Matteo Piermanni, oggi quindicenne, era ascoltare le fiabe che gli leggevano i genitori, per poi fare finta di leggerle e finendo così per raccontarle a memoria.

Durante il secondo anno di asilo le insegnanti, con stupore, si sono accorte che leggeva da solo le consegne degli esercizi e volevano farlo andare direttamente in prima elementare, ma i genitori hanno preferito fargli continuare il suo percorso come tutti i suoi compagni di classe.

Pian piano ha iniziato a coltivare la passione per la lettura, tanto che ad oggi ha letto più di trecento libri di ogni genere. Questa passione è poi sfociata in voglia di esprimersi mediante la scrittura.

Questo è il suo secondo libro dopo “Un lupo fantastico ed altre creature”, adottato in diverse scuole del territorio come testo di narrativa. Come per il primo volume, Matteo ha deciso di devolvere parte dei proventi derivanti dai diritti d’autore alla Fondazione Bambino Gesù Onlus.

Condividi!