Piano di Emergenza Comunale, parte dalle scuole la campagna di sensibilizzazione

Con le prime lezioni domani, venerdì 23 novembre, nelle classi primaria e secondaria di primo grado dell'Istituto Comprensivo "Monteprandone" partirà la campagna di comunicazione e sensibilizzazione verso la cittadinanza del nuovo Piano di Emergenza Comunale il protocollo di tutte le attività coordinate e le procedure che dovranno essere fronteggiate in caso di un evento calamitos sul territorio di Monteprandone.

L'iniziativa è stata presentata questa mattina, giovedì 22 novembre, nella sede Federvol situata nei locali della Stazione Ferroviaria di Centobuchi durante una conferenza stampa a cui hanno preso parte il sindaco Stefano Stracci, l'assessore all'istruzione Daniela Morelli e alla Protezione Civile Fernando Gabrielli, il responsabile di Lavori Pubblici Pino Cori, il Comandante della Polizia Locale Eugenio Vendrame, la dirigente dell'IC Monteprandone Francesca Fraticelli, una rappresentanza di volontari Federvol con il presidente Giordano Malaspina, Sara Abeti e Gianluigi Bartolini, geologi della Geoab snc che hanno redatto il Piano.

Da domani i relatori esperti Iole Egidi, Roberto Ferri, Paride Travaglini, Maurizio Zingarini, Ettore Previati e Giordano Malaspina, entreranno in aula per illustrare il "Progetto didattico Federvol 2018-2019" e insegnare loro su come comportarsi in caso di emergenza.

La formazione a scuola proseguirà fino a marzo e si concluderà sabato 9 marzo con una esercitazione che coinvolgerà gli studenti, ma anche tutta la cittadinanza proprio nei punti stabiliti dal Piano di Emergenza Comunale.

Sfoglia il depliant del Piano di Emergenza Comunale.

Leggi il Piano di Emeregenza Comunale completo sulla pagina della Protezione Civile.

 

Condividi!