Specie esotiche, i possessori devono fare denuncia

La Regione Marche comunica che a causa dei continui abbandoni di specie animali e vegetali esotiche, che oltre a competere con le specie autoctone possono alterare habitat ed ecosistemi naturali, è entrato in vigore il 14 febbraio il Decreto Legislativo 230 del 15/12/2017 che stabilisce l'obbligo della denuncia del possesso di una o più specie.

L’art. 26 della citata norma prevede che, entro sei mesi dalla sua entrata in vigore, quindi entro il 14 agosto 2018, chiunque detiene uno o più esemplari di specie esotiche inclusi negli elenchi delle specie esotiche invasive di rilevanza unionale è tenuto a farne denuncia al Ministero dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare attraverso un apposito modulo di denuncia.

Si precisa inoltre che i possessori di animali da compagnia appartenenti a specie esotiche invasive possono continuare a custodirli, a condizione di adottare opportune misure per impedire la fuga dell’animale ed opportune misure per impedirne la riproduzione.

Informazioni possono essere richieste a giancarlo.uncini@regione.marche.it, tel. 0718063970.

Elenchi delle specie esotiche invasive di rilevanza unionale

Modulo di denuncia possesso

Condividi!