Monteprandone si dota di colonnine di ricarica per veicoli elettrici, pubblicato l’avviso per le aziende del settore

Il Comune di Monteprandone, insieme ai Comune di San Benedetto del Tronto e Cupra Marittima, chiedono in modo unitario alle aziende che operano nel settore di avanzare proposte per la realizzazione nei tre territori di una rete di colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici.

Dopo aver stipulato una convenzione, i tre Comuni hanno pubblicato un avviso con cui si chiede ai “Charge Point Operator”, cioè agli operatori economici, singoli o associati, che realizzano punti di ricarica per le vetture elettriche, e agli “E-Mobility Provider”, ossia i fornitori del servizio di ricarica, di presentare una proposta per la realizzazione di una rete infrastrutturale di colonnine che indichi, ad esempio, dove posizionare le colonnine, con quali modalità, in quali tempi, come assicurarne la manutenzione e la protezione.

Per informazioni contattare il dott. Sergio Trevisani del Comune di San Benedetto del Tronto, Responsabile del Procedimento, all’indirizzo trevisanis@comunesbt.it 

Scarica gli allegati:

Scheda tecnica consultazione preliminare mercato
Consultazione preliminare colonnine elettriche
Linee guida piano mobilità elettrica
Modello A - Consultazione preliminare

Delibera R.G. n. 9 del 2020 Approvazione della Strategia per lo sviluppo della mobilità elettrica dei Comuni di Cupra Marittima, Monteprandone e San Benedetto del Tronto. Protocollo d'intesa per la realizzazione di una rete infrastrutturale a servizio della mobilità elettrica tra i Comuni di Cupra Marittima, Monteprandone e San Benedetto del Tronto. 

 

Condividi!