Voto domiciliare, le regole per il referendum costituzionale del 29 marzo

Gli elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dalla abitazione possono chiedere di esercitare il voto domiciliare.

A tal fine dovranno presentare la prescritta dichiarazione entro il giorno 9 marzo 2020 (20° antecedente la data della votazione).

Il modello da utilizzare è scaricabile di seguito

modello di domanda per voto domiciliare referendum costituzionale del 29 marzo

ed è disponibile presso l’Ufficio Elettorale, ubicato presso la Delegazione Comunale in via delle Magnolia, n.tel.0735710835.

Leggi l'avviso voto domiciliare referendum 29 marzo 2020.

 

Condividi!