Voto domiciliare, le regole per le elezioni del 26 maggio

Gli elettori affetti da gravissime infermità tali che l’allontanamento dall’abitazione in cui dimorano risulti impossibile sono ammessi al voto nelle predette dimore.

Gli elettori interessati dovranno inviare (preferibilmente su modello da ritirare presso l’ufficio elettorale comunale) la prescritta dichiarazione entro il giorno 6 maggio 2019 (20° antecedente la data della votazione).

L’ufficio elettorale comunale è a disposizione per ulteriori chiarimenti (telefono 0735. 710934).

Condividi!